≡ Non tutte le stelle brillano come l’oro, alcune finiscono sul lastrico ➤ Brain Berries

Non tutte le stelle brillano come l’oro, alcune finiscono sul lastrico

Advertisements

Diversamente da quanto si possa pensare, avere una retribuzione di milioni di dollari non è garanzia di una vita ricca e spensierata per sempre. Non sono pochi gli attori, i cantanti e le star dello showbiz, da Hollywood a Cinecittà, che sono finiti sul lastrico nonostante gli incassi da capogiro. I motivi? Beh, i più disparati: spese folli (e costanti), scommesse, dipendenze, truffe. Ce n’è di ogni! Pronti a scoprire i loro nomi e le loro strategie di risalita dal baratro?

Nicolas Cage

Quella di Nicolas Cage è una storia di dipendenza che ad alcuni potrebbe sembrare quasi un sogno. Infatti, uno dei motivi per cui l’attore hollywoodiano si è ritrovato sul lastrico è il consumismo compulsivo. Solo per avere un’idea, tra i suoi beni risultano due (due!) isole alle Bahamas, un castello in Germania, ville sparse su tutto il suolo statunitense e… uno squalo. L’altro grosso motivo dei suoi debiti è il fisco americano. Cage gli deve quasi 100 milioni di dollari.

Brendan Fraser

Brendan Frasen è stato l’eroe di tantissimi ragazzi degli anni Novanta. La mummia, George re della Giungla, Demoni e dei sono solo alcuni dei film che hanno appassionato grandi e piccoli avventurieri. Tuttavia, l’aver conquistato il cuore del grande pubblico non l’ha salvato dalla semi povertà, causata in gran parte dall’amore! Il divorzio da Afton Smith gli è costato cifre esorbitanti, quasi 1 milione di dollari all’anno.

Loredana Bertè

Una vita piena di guai, è proprio il caso di dirlo. Ma una donna con una combattività che hanno poche altre persone al mondo. Oltre ai tanti dispiaceri familiari, la Bertè annovera tra le sue esperienze anche un periodo di forte difficoltà economica, che la costrinse addirittura a vendere i mobili di casa. 

Mike Tyson

Durante la sua carriera, Tyson ha guadagnato quasi mezzo miliardo di dollari, tuttavia tra bancarotta e problemi con il fisco, sia americano che inglese, il pugile si è ritrovato senza un soldo. Come ha fatto a riabilitarsi? Lo show business. Dopo aver lasciato il ring, Tyson ha dovuto reinventarsi: ha fatto delle apparizioni tv il suo nuovo lavoro e ha raccontato la sua storia in un libro dal successo planetario. 

Barbara Bouchet

Una delle star più famose degli anni Settanta, amata alla follia persino da Tarantino, si è ritrovata a percepire una pensione minima di circa 500 euro al mese. Sì, avete capito bene. Colpa dei contributi non pagati dai produttori. Ma l’attrice, oltre ad amare ancora il suo lavoro, non è una che si perde d’animo!

Lady Gaga

Il lastrico della Germanotta più che ad un incosciente colpo di testa è da attribuirsi a una grande scommessa. Nell’ormai lontano 2009, Lady Gaga provò il tutto per tutto e investì in un suo concerto tutto quello che aveva! Con tutti i milioni di dollari guadagnati fino a quel momento organizzò un concerto spettacolare che, per fortuna, le fece decuplicare il suo investimento. Se qualcosa fosse andato storto sarebbe rimasta senza un centesimo.

Marco Baldini 

Il guaio più grosso dell’ex spalla televisiva di Fiorello è il gioco d’azzardo. Ha infatti perso cifre esorbitanti nelle scommesse, che lo hanno portato a contrarre debiti con chiunque. In un’intervista abbastanza recente ha dichiarato di non aver mai smesso completamente di scommettere e di dover ancora pagare debiti contratti al tempo delle lire. 

Johnny Depp

E, dulcis in fundo, uno dei più apprezzati e stravaganti attori hollywodiani. Nonostante i suoi mille lavori di successo, con i quali ha guadagnato milioni e milioni di dollari, Johnny ha dilapidato tutto il suo patrimonio tra case e beni di lusso, con una spesa media mensile di circa due milioni di dollari!

Loading...