Top 9 dei lavori più pericolosi al mondo

Advertisements

Potreste pensare che avere un lavoro seduto in un cubicolo tutto il giorno faccia schifo, ebbene sì, è abbastanza brutto pero’ non avete idea di quello che alcune persone passano durante il loro lavoro. In qualsiasi momento, rischiano di farsi male o addirittura di morire! Qual è quel discorso sul lunedi?Ecco la top 9 dei lavori più pericolosi al mondo.

1. Arboristi

Gli arboristi lavorano in altezza e con le motoseghe tutto il giorno, tutti i giorni. Questa non è un’accoppiata molto sicura. Secondo i dati del 2017, 72 dei 129 incidenti sono stati fatali.

2. Minatori

In media, 50-60 minatori muoiono ogni anno durante il lavoro. Questo è dovuto a frane ed esplosioni durante l’estrazione del carbone, nonché al monossido di carbonio e all’avvelenamento di metano.

3. Vigili del fuoco

Nonostante tutti i vigili del fuoco siano addestrati a fondo e possano letteralmente passare attraverso fuoco e fiamme, il rischio di varie ferite e di morte resta ancora molto alto.

4. Lavavetri di grattacieli

Si capisce subito che questo lavoro potrebbe essere letale. Sei tutto lassù, da solo, in un piccolo spazio, sospeso in aria a centinaia di metri. Tutto questo perché a qualche idiota non piace avere le finestre sporche.

5. Elettricisti di linea

Sapevate che la maggior parte del lavoro sulle linee ad alta tensione viene fatto a mani nude? Chi sarebbe d’accordo? È proprio per questo che non possiamo dare per scontato questi professionisti e quello che fanno.

6. Esperti nello smaltimento di bombe

Tra il 1996 e il 2002, più di 500 persone sono morte durante le operazioni di dragaggio. Sono 500 di troppo.

7. Estrazione petrolifera

Questa professione non è per tutti: manipolare dei materiali estremamente pericolosi ed altamente combustibili per dodici ore al giorno. Inoltre, i trivellatori lavorano e vivono praticamente lontano dalla civiltà, a centinaia di chilometri dalla costa più vicina.

8. Guardia costiera e servizio di soccorso

L’acqua, essendo un elemento imprevedibile, ci fa capire perchè i soccorsi corrono il rischio di non tornare a casa. Pensate che alcuni di loro vengono denunciati per aver toccato la persona che annega senza il suo consenso. Infatti, un lavoro da sogno!

9. Pesca in alto mare

Questo lavoro ha il più alto tasso di mortalità. La cattura del tonno rosso è l’unico modo che alcuni pescatori hanno per guadagnare soldi. Tuttavia, questa professione è estremamente pericolosa non solo per le condizioni meteorologiche ma anche per la spietata concorrenza tra i pescatori.

Loading...