Abbracciami! Quando un abbraccio fa bene alla salute

Advertisements

Che si tratti di un amico, di un orsetto di peluche o di un albero, non importanza! Dare e ricevere abbracci fa bene a corpo, mente e anima. E non lo diciamo noi, ma la scienza! Sparse per il mondo esistono delle vere e proprie organizzazioni di gente che se ne va in giro per le strade delle città a regalare abbracci gratis ai passanti. E un motivo ci sarà. Sapete quali sono i principali benefici di un abbraccio? Ve li spieghiamo noi adesso e non potrete che darci ragione!

Meno ansia!

Avete presente quell’orrenda sensazione del cuore che batte all’impazzata, di mille paure imminenti (molto spesso infondate) che rimbalzano nella testa e nello stomaco come palline da ping pong? E vi è mai capitato di ricevere un abbraccio proprio in questi momenti? Stare stretti tra le braccia di un’altra persona è rassicurante e per la nostra mente è un vero e proprio calmante! Più serenità e meno stress. Dimenticavamo… più sono gli abbracci nell’arco di una giornata meglio è!

Su con l’autostima!

Abbracciare qualcuno e farsi abbracciare contribuisce ad aumentare l’autostima. Questo perché un abbraccio è la dimostrazione pratica (nel vero senso della parola) che ci fa sentire amati, importanti e apprezzati. E non c’è niente di più efficace al mondo per metterci nel giusto stato d’animo e farci acquisire consapevolezza delle nostre capacità e potenzialità!

Aumenta il QI

È un effetto indiretto, ma ricevere abbracci quotidianamente aiuta ad aumentare il Quoziente Intellettivo. Perché? Perché il nostro corpo e la nostra mente si sentono meglio e di conseguenza lavorano meglio. E una mente che sta bene e lavora meglio, ragiona meglio, trattiene più informazioni e le elabora in modo più efficace e con meno fatica. Ecco perché ricevere e dare abbracci ci rende persone più brillanti e intelligenti!

Socialità

Un abbraccio è uno scambio di benessere reciproco. I benefici sono per chi lo dà e per chi lo riceve. E a livello sociale ci aiuta in primis a diffondere benessere tra la gente che ci circonda e poi ci aiuta a fidarci maggiormente del prossimo! E se ci si fida uno dell’altro si vive e si convive molto meglio! Non trovate?

Cardio

Niente fa bene al cuore come un lungo e caldo abbraccio. Stare sicuri tra le braccia di una persona amata fa sì che il nostro corpo si rilassi e che il cuore batta ad un ritmo molto meno sostenuto. Di conseguenza, la pressione sanguigna scende e diminuisce anche la produzione di sostanze potenzialmente dannose nel nostro organismo.

Il primo abbraccio della tua vita

Il primissimo abbraccio che ognuno di noi riceve è quello della mamma. Veniamo al mondo urlando e piangendo e la sola cosa che ci calmerà, ancora prima di sapere cos’è, è stare sicuri tra le braccia della mamma! E sarà sempre così: un neonato che piange si tranquillizza solo tra le braccia di un genitore, un bambino felice corre ad abbracciare la mamma perché lì è casa sua e un adulto che ha bisogno di conforto non trova riparo migliore se non tra le braccia di chi l’ha messo al mondo.

Un abbraccio al giorno…

Altro che una mela al giorno! Qui bisognerebbe cambiare il detto e dire “un abbraccio al giorno leva il medico di torno!”. È stato dimostrato che ricevere (e quindi dare) un abbraccio al giorno è un efficace rinforzo per il nostro sistema immunitario!

Empatia

In questo processo entrano in gioco i neuroni specchio e sono quei neuroni che ci permettono di capire cosa sta succedendo nella persona che abbiamo di fronte, quelli che ci permettono di metterci “nei panni dell’altro”. Dare un abbraccio ci avvicina all’altro, ci fa entrare in una sintonia psicologica e chimica con gli altri, aumentando di conseguenza la nostra empatia.

Memoria!

Sempre per effetto del benessere che può produrre, ricevere più abbracci durante il giorno ci aiuta a fare esperienze più consapevoli e positive che restano maggiormente impresse nella nostra mente. Ricordiamo di più e meglio!

Effetto analgesico

Proprio come il sonno, gli abbracci hanno sul nostro organismo l’effetto di un analgesico naturale. La produzione di ossitocina aiuta in nostro corpo a combattere e a percepire meno il dolore.



Loading...