Il set de L’amica geniale apre le porte ai fan!

Advertisements

Siate onesti! Non vedete l’ora… eh? I luoghi del set de L’amica geniale si aprono al pubblico e potrete vedere con i vostri occhi le strade, le case, la spiaggia o il negozio di scarpe nei quali abbiamo visto crescere le nostre Lila e Lenù. Per ora si tratta di un progetto creato in collaborazione con le scuole, ma presto sarà aperto a tutti. In attesa che ciò accada, vi proponiamo un’anteprima del tour! Siete pronti? Seguiteci.

Rione Luzzatti

Il rione Luzzatti è il rione che nella storia ha visto crescere le due piccole protagoniste del romanzo di Elena Ferrante. Siamo, ovviamente, a Napoli, in un quartiere popolare in zona Gianturco, nella periferia Est. Non è una zona prettamente turistica, ma passeggiando per le strade, si riconoscono la Chiesa del Rione e la piazzetta con i giardinetti.

Ex Saint-Gobain di Caserta

Vi starete chiedendo: e cosa c’entra? Con la storia niente, ma è qui che è stato interamente ricostruito il set del Rione. In sette mesi di lavoro, hanno realizzato ben quattordici palazzine e otto interni di appartamenti arredati tutti con oggetti originali degli anni Cinquanta e Sessanta. E poi anche le strade e i negozi, tutti fedelmente riprodotti dalle foto del Rione di quegli anni. È il set più grande d’Europa per estensione.

Corso Umberto I

Corso Umberto I, comunemente conosciuta come il Rettifilo è uno dei tanti luoghi del romanzo e della serie tv. È proprio qui che Lenù accompagna Stefano Caracci dalla sarta che ha lavorato per l’abito da sposa di Lila. Ve la ricordate la scena?

Piazza Carlo III

Passeggiando in piazza Carlo III, con Palazzo Fuga sullo sfondo, riconoscerete di sicuro i luoghi in cui Lenù prendeva il tram per tornare a casa dal liceo.

Piazza dei Martiri

Piazza dei Martiri è un altro dei luoghi che avrete visto in tv guardando L’amica geniale. È proprio qui che Stefano voleva aprire il suo negozio.

Torre Annunziata

A Torre Annunziata (siamo sempre in provincia di Napoli) troverete il Salumificio Soccavo. Dove è andata a lavorare Lila, in condizioni pessime che le hanno consumato il fisico e per il quale ha ricevuto una paga a dir poco da fame. Lo stabilimento è quello dalla Real Fabbrica d’Armi e più precisamente siamo nei locali “Trapani e torni” che per le riprese è stato completamente stravolto.

Bagno Elena a Posillipo

È il bagno più antico di Napoli che esisteva già ai tempi in cui è ambientata la serie ed esiste ancora oggi. Se volete fare il bagno e prendere il sole dove andavano anche Lila e Lenù potete farlo!

Ischia

Ischia è stata l’ambientazione di tutte le vacanze di Lenù. E poi di Lila. Le prime giornate di vacanza, di cui le ragazze non avevano mai fatto esperienza nel Rione, le scoperte, le novità e il tradimento di Lila con Nino Sarratore. Tutto è stato girato qui, su una delle isole più belle d’Italia e del mondo.

Panza

A Panza (siamo sempre a Ischia) c’è la casa dove Lila e Lenù hanno soggiornato per le loro vacanze. Potreste approfittarne per prendervi qualche giorno di meritato riposo anche voi, tra questi fantastici panorami, in uno dei posti più belli al mondo, casomai rileggendo il romanzo della quadrilogia de L’amica geniale che più vi è piaciuto!



Loading...