Professioni che hanno successo solo nei film

Advertisements

Le commedie romantiche non sono note per essere tra i film più realistici. La facilità con cui si innamora la gente e come tutto vada sempre a finire nel verso giusto sembra un racconto di fantasia o uno di fantascienza. Ci sono cose in Star Wars che hanno più senso di tante altre che accadono nelle commedie romantiche, ad esempio, non ha senso il fatto che, in questi film, tutti hanno successo nel proprio lavoro. Sembra quasi che se non sei un medico, in qualche modo hai fallito, ed è questo il motivo per cui non riesci a trovare il vero amore. Un elenco di lavori di successo che letteralmente nessuno fa nel mondo reale. O si tratta di un lavoro che fanno solo dieci persone in tutto il mondo o si tratta di un lavoro comune che però nel film si è trasformato in un lavoro unico e inimitabile. Diamo un’occhiata ad alcuni dei peggiori esempi di questo tipo.

Architetto

Quanti architetti avete conosciuto? Di solito il primo architetto in carne ed ossa lo incontri quando decidi di costruire casa e non ne incontrerai mai più un altro per tutto il resto della tua vita. A meno che tu non abbia intenzione di costruirne un’altra di casa. È un lavoro così di nicchia che la maggior parte degli architetti è praticamente disoccupato. Considerando che uno solo di loro può gestire facilmente più progetti e che non tutti possono permettersi il lusso di costruirsi una casa da zero, nel mondo reale sono pochissimi gli architetti che lavorano con successo. E di commedie romantiche con architetti brillanti e milionari ce ne sono tantissime: La casa sul lago del tempo, Appuntamento a tre, The Last Kiss, Insonnia d’amore, L’amore davvero, Se solo fosse vero, (500) Giorni insieme, … Tutti gli architetti presenti in questi film sono più numerosi degli architetti che lavorano davvero in tre continenti messi insieme.

Musicista

Allo stesso modo, i musicisti di successo non si trovano per strada tutti i giorni – e di solito non hanno difficoltà a trovare qualcuno con cui iniziare una relazione. Invece, nelle commedie romantiche, per muoverci in qualche modo a compassione per il musicista di successo, spesso questo non riesce a trovare l’amore in nessun modo. Uno stratagemma per far apparire un personaggio più sensibile di quello che la sceneggiatura gli permette di essere. E i film che usano questo trucchetto sono infiniti: Scrivimi una canzone, L’amore davvero, Prima o poi me lo sposo, Capodanno a New York. Per non dimenticare i musical, dove tutti sono cantanti famosi o cercano di esserlo. E si innamorano di qualcuno che è un cantante o cerca di esserlo. Nei musical sono tutti cantanti di talento.

Proprietario di libreria

Ragioniamo un attimo, quante librerie esistono oggi? Nella nostra era governata dall’e-commerce le librerie stanno diventando sempre più rare. Ma nelle commedie romantiche come C’è posta per te, Notting Hill o Cenerentola a Parigi non solo ci sono tantissimi personaggi proprietari di librerie, ma alcuni di loro hanno anche successo! Questi sono quelli che di solito vengono percepiti dal pubblico come eccentrici e intelligenti.

Curatore d’arte

Anche in una grande città è difficile imbattersi in un curatore d’arte. Eppure in qualche modo, in serie come Sex and the City sembra essere davvero una professione comune e popolare. Ci sono anche film come Un amore di testimone, La fontana dell’amore, e L’amore davvero (tutti hanno successo in questo film, davvero!) in cui compaiono curatori d’arte in ogni dove. Prima di vedere una commedia romantica non sapevo nemmeno chi fosse un curatore d’arte! Evidentemente serve per dare ai personaggi un’aria più intelligente e raffinata, ma sarebbe più il caso di dire “fortunata”, considerando quanto siano basse le probabilità di avere davvero successo con un lavoro del genere.

Produttore televisivo

Nonostante di donne ce ne siano davvero poche nel mondo dei media, soprattutto tra gli incarichi di alto livello, nelle commedie romantiche gran parte dei produttori televisivi sono donne. Il buongiorno del mattino, Molto incinta, Due cuori e una provetta sono solo alcuni dei film in cui la protagonista principale è una produttrice televisiva o almeno una che conta parecchio nel mondo della televisione. Il personaggio è sempre una donna in carriera che, il più delle volte, proprio per questo il motivo non riesce ad avere una relazione stabile. Sapete dirmi perché solo le donne non possono fare carriera ed essere felici da sole?

Direttore di riviste

Nel mondo surreale della commedia romantica, gli editori di riviste sono ovunque. E sono sempre persone impegnate che si dedicano anima e corpo al proprio lavoro. Ci sono redattori di riviste in Amici di letto, 30 anni in un secondo, Come farsi lasciare in 10 giorni, Brown Sugar. La cosa da notare è che – almeno in queste commedie – la professione sembra essere equamente divisa tra uomini e donne.



Loading...