Le migliori 5 diete per un uomo

Advertisements

Le donne fanno tantissime attività per restare giovani e in forma, ma indovinate un po’? Anche gli uomini odiano portarsi dietro la pancia da birra! Nel corso degli anni, e soprattutto nella nostra situazione attuale, il rischio di essere un po’ troppi morbidi è sempre dietro l’angolo. Quindi cosa dovrebbe fare un uomo per riavere i suoi gloriosi addominali, senza soffrire con una dieta troppo drastica? Se diamo un’occhiata su Google, di solito ci si scoraggia prima di iniziare. Ma oggi vi indicheremo alcune diete facili da seguire, create da esperti molto più preparati di qualsiasi altro improvvisato sul web. Pronti? Buon appetito!

Dieta DASH

Inizialmente, la dieta DASH è stata pensata per chi ha problemi di salute ed è incline all’ipertensione. Per questa dieta, potassio, magnesio e calcio sono tutti essenziali, così come la diminuzione del sale, che causa picchi di pressione sanguigna. Dove si trovano quegli elementi? In frutta, verdura, legumi, latticini magri, pesce, noci e semi, cereali integrali e carni magre, che contengono tutti molto potassio, magnesio e calcio. Per tutta la durata della dieta, i dolci e i cibi grassi e salati dovrebbero essere semplicemente buttati via, e anche la carne, anche quella bianca, dovrebbe essere limitata a circa 200 g al giorno. Non di più. Così si avrà il giusto apporto calorico giornaliero. L’unico inconveniente a cui prepararsi è un aumento della flatulenza.

Dieta TLC

La dieta TLC è progettata per migliorare lo stato di salute e abbassare i livelli di colesterolo nel sangue. L’obiettivo di questa dieta è ridurre la quantità di grassi saturi consumati, che generalmente fanno aumentare il colesterolo cattivo. Il primo passo è rinunciare a carne e latticini grassi e sostituire i grassi saturi con grassi polinsaturi che si trovano in noci, pesce, frutta, verdura e cereali. Questa dieta ti farà stare meglio e ti aiuterà a perdere peso.

Dieta Mayo

Se hai bisogno di perdere peso in un batter d’occhio, la dieta Mayo a basso contenuto calorico è la soluzione giusta. Si basa su una speciale zuppa brucia grassi a base di pomodori, cavoli, cipolle, sedano e peperoni. È l’unico alimento concesso per una settimana. Ma dovrai seguire le indicazioni che ti vengono date in maniera impeccabile o finirai per peggiorare la situazione. Durante questo periodo sono banditi alcolici o bevande gassate. Puoi perdere da 4 a 8 chili in una settimana!

Dieta Ornish

Il dottor Ornish, il creatore della dieta, ha diviso tutti gli alimenti in tre categorie: quelli che possono essere mangiati senza restrizioni, quelli che possono essere consumati occasionalmente e quelle che dovrebbero essere completamente banditi durante la dieta. Si possono mangiare cereali, legumi, verdure, frutta e bacche senza restrizioni. Con moderazione, latticini a basso contenuto di grassi, cornflakes non zuccherati, cracker e albumi. E tra i cibi vietati ci sono carne e pesce, latticini grassi, noci, semi, avocado, olio vegetale e olive. Si possono perdere fino a 14 kg in un anno. Ma sappiate che molti nutrizionisti consigliano di non seguirla per più di qualche mese.

Dieta mediterranea

Una delle diete più equilibrate in termini di rapporto proteine, grassi e carboidrati. Questa dieta utilizza la famosa piramide alimentare, che parte con i cibi che si possono consumare quotidianamente e che termina con quelli che si possono consumare più raramente. Ad esempio, cereali, verdure (eccetto patate), frutta, latticini, frutta secca, olio d’oliva e formaggi dovrebbero essere consumati tutti i giorni; meno spesso, pesce di mare, carne magra, patate e uova; e molto raramente, carne rossa. Questa dieta non solo rende il corpo più sano, ma aiuta anche a perdere peso e mantenere il peso forma a lungo, che è una delle cose più difficili da fare, in generale.



Loading...