Street art ataliana: I murales che non puoi proprio perderti!

Advertisements

Apprezzata, criticata, ostacolata o promossa, la streer art è una questione spesso complessa. Ma è semplicemente innegabile che alcuni lavori siano delle vere e proprie opere d’arte e che alcuni street artist possano essere meritatamente paragonati ai grandi artisti del passato. Da qualche decennio in Italia, dove siamo abituati a vedere (e a creare!) il bello un po’ dappertutto, si organizzano eventi di street art, soprattutto per riqualificare spazi urbani dimenticati.

Siete pronti a vedere l’arte pittorica del terzo millennio? Vi portiamo in un tour virtuale da Sud a Nord tra i murales più belli del nostro stivale!!

Malta-Sapri – Pensate siano due opere simili? E invece no. Il tunnel dei migranti è il titolo di quest’opera dello street artist francese MTO. Il tema rappresentato è serio: i flussi migratori che dall’Africa arrivano in Italia e in Europa. La realizzazione è semplicemente ge-nia-le. L’opera è stata realizzata su due muri distinti, ma a 700 km di distanza uno dall’altro. Un uomo in pantaloncini rossi e ciabatte si infila in un tunnel su una parete a Sliema, a Malta, e ne esce sul muro di un’abitazione di Sapri, in provincia di Salerno. Quindi si può ammirare necessariamente un pezzo alla volta.

Malta-Sapri | Street art ataliana: I murales che non puoi proprio perderti! | Brain Berries

Porto di Torre Canne in Puglia Fantastici murales che celebrano il meraviglioso mare su cui si affacciano. Se passate di là, come potete perderli?!

Porto di Torre Canne in Puglia | Street art ataliana: I murales che non puoi proprio perderti! | Brain Berries

Sant’Angelo Le Fratte (Potenza) – Un piccolo borgo nella provincia di Potenza, decorato da coloratissimi murales che celebrano la vita del posto. Piacevoli sorprese artistiche disseminate qua e là per le strade.

Sant’Angelo Le Fratte (Potenza) | Street art ataliana: I murales che non puoi proprio perderti! | Brain Berries

Bonito (Avellino) – Anche qui un’opera che sembra unica, ma non lo è. L’opera dello street artist argentino Francisco Bosoletti, secondo la rivista internazionale Widewalls, è uno dei murales più belli al mondo! Tre muri separati, fusi in un’unica opera che celebra il paesino irpino, che nonostante i violenti fenomeni naturali, continua ad essere una terra generosa. Una meravigliosa riqualifica e valorizzazione artistica degli spazi urbani! Complimenti!

Bonito (Avellino)  | Street art ataliana: I murales che non puoi proprio perderti! | Brain Berries

Napoli – Un’immagine che parla da sé. A destra Maradona, il dio del calcio, “Dios umano”, a sinistra lo scugnizzo Niccolò sulla scritta “Essere umani”. Un’opera maestosa, sulle facciate di due palazzi di Taverna del Ferro a San Giovanni a Teduccio, opera dello street artist napoletano Jorit. Niccolò e Maradona (umano e divino) sono sullo stesso piano. Come perdersi un’opera simile?!

Napoli  | Street art ataliana: I murales che non puoi proprio perderti! | Brain Berries

Roma – Qualche anno fa, il quartiere romano di Tor Marancia è stato protagonista di un grande progetto di arte pubblica per la riqualificazione, grazie al quale in due mesi 22 artisti hanno realizzato ben 22 opere monumentali su 11 palazzine del comprensorio del viale Tor Manciara 63. Le opere sono bellissime e rappresentano i temi più disparati, dalla “Distanza tra uomo e Natura” a “Nostra Signora di Shangai”. Sappiate che potete prenotare anche una visita guidata del quartiere!

Roma | Street art ataliana: I murales che non puoi proprio perderti! | Brain Berries

Sardegna – Conosciuta in tutto il mondo per le sue splendide spiagge e per il mare cristallino, la Sardegna ha tanto altro da offrire! Disseminati in tutta l’isola ci sono fantastici murales, che celebrano le tradizioni e la storia dei popoli sardi. Bellissimi, e meritano di essere visti!

Sardegna | Street art ataliana: I murales che non puoi proprio perderti! | Brain Berries

PisaTuttomondo è il titolo di quest’opera monumentale dello street artist americano Keith Haring a Pisa. Opera coloratissima, dipinta nel 1989 su una parete della Chiesa di Sant’Antonio Abate, nel centro storico della città. Se passate per Pisa, non fermatevi a visitare solo la Torre!

Pisa | Street art ataliana: I murales che non puoi proprio perderti! | Brain Berries

Bologna –Un omaggio per celebrare mezzo secolo dalla conquista dell’America, nel pieno centro della città. È un’opera dello street artist colombiano Luiz Gutierrez che a più di trent’anni dalla sua realizzazione, celebra ancora la memoria della storia dell’America prima dell’arrivo di Colombo con l’aggiunta di personaggi famosi come Che Guevara, Fidel Castro e Caravaggio. Se vi trovate a visitare questa città unica, non perdetevi il murale di Gutirrez!

Bologna | Street art ataliana: I murales che non puoi proprio perderti! | Brain Berries

Milano – Questo maestoso murale si trova in via Conchetta a Milano ed è un’opera d’arta interamente dedicata alla musica! È un omaggio del gruppo Porsche Italia alla città di Milano. Che dire? Proprio un regalo originale!

Milano | Street art ataliana: I murales che non puoi proprio perderti! | Brain Berries


Loading...